DPO

dpo-privacy-gdpr.jpg

Tra le novità previste dal GDPR è prevista la nuova figura del Data Protection Officer (DPO) il cui scopo è fornire il supporto necessario al Titolare o al Responsabile del trattamento per l'applicazione e l'osservanza del Regolamento stesso.

La figura del DPO può essere un obbligo di legge o una scelta facoltativa a seconda della casistica in cui rientra o meno il Titolare o il Responsabile del trattamento. Qualora l’azienda non rientri nell’obbligo di nomina, può ugualmente affidarsi ad un esperto per raggiungere e assicurare la conformità dell’azienda al GDPR.Archimedia Sistemi, per supportare i proprio Clienti nella scelta del DPO  ha deciso di mettere a disposizioni degli associati il servizio DPO costituendo un team di professionisti altamente qualificati e selezionati.

Archimedia offre il servizio DPO alle organizzazioni che necessitano di questa figura professionale.

Nella figura di DPO esterno all'impresa Archimedia  assicura che i procedimenti aziendali siano in regola con la legislazione nazionale ed europea. La gestione dei dati deve essere a beneficio dell’impresa in quanto tale: il DPO aiuta a creare dei modelli comportamentali per lo staff, massimizzando il beneficio che deriva da un corretto trattamento dei dati. Nella gestione della conformità ai nuovi requisiti, e nell’ottica della ‘smart compliance’,
 
Come DPO ci occupiamo delle seguenti attività:
 
  • la Privacy Policy, le metodologie per garantire la sicurezza nella gestione dei dati, la portabilità dei dati stessi, l’esercizione del diritto all’oblio;
  • Definiamo e realizziamo un Data Protection Impact Assessment DPIA nel caso vengano introdotte tecniche di analisi dati e nuove tecnologie, per valutarne l’impatto sulla privacy;
  • Predisponiamo la formazione dello staff interno perché ognuno sia in grado di effettuare una corretta gestione dei dati personali;
  • Predisponiamo l’elaborazione di una corretta procedura in caso di errore o perdita di dati.
  • Interagiamo con il management dell’azienda per assicurarsi che le decisioni sistematiche non siano ostacolate dai requisiti sulla privacy e la gestione dei dati.

Per usufruire del servizio DPO è necessario inviare una e-mail all'indirizzo privacy@archi.it , esplicitando la richiesta e le attività per cui è richiesto il supporto.